vacanza Sardegna informazioni
Consigli,  Sardegna,  Viaggi in Italia

Vacanze Sardegna 2020, facciamo chiarezza

Per andare in Sardegna è necessario il “passaporto sanitario” o la negatività del tampone? NO! Finalmente abbiamo informazioni certe che sono contenute nell’ordinanza del 2 Giugno. Proviamo quindi a capirci qualcosa.

Partiamo dalle basi, sappiamo infatti che dal 3 Giugno 2020, data che noi italiani ricorderemo per molto, possiamo varcare finalmente il confine delle nostre regioni senza le tanto odiate autocertificazioni.

Certo, ci sono ancora molte regole che dobbiamo rispettare, ma finalmente possiamo tornare a viaggiare per il Bel Paese.

Veniamo però al punto: la Sardegna

vacanza Sardegna informazioni

 

Come si può raggiungere la sardegna? 

I mezzi di trasporto per raggiungere l’isola sarda ripartono a step:

  • dal 3 giugno sono attivi i collegamenti aerei in continuità territoriale da e verso Roma Fiumicino e Milano 
  • dal 13 giugno saranno attivi i collegamenti aerei con i restanti aeroporti nazionali
  • dal 25 giugno saranno attivi i collegamenti aerei con tutti gli aeroporti internazionali

Si può, come sempre, raggiungere la Sardegna anche in nave, in modo più o meno analogo:

  • dal 3 Giugno sono attivi i collegamenti marittimi nazionali 
  • dal 25 Giugno saranno attivi i collegamenti marittimi internazionali  
Che controlli vengono effettuati?

Come anticipavo, non sarà necessario alcun tipo di “passaporto sanitario” o la negatività del tampone Covid-19. 

Dal 3 Giugno fino al 12 Giugno, sarà però necessario compilare e firmare il modulo a questo link. In questi giorni, se al momento della partenza non lo avrete con voi, vi verrà consegnato a bordo.  

Dopo il 12 Giugno, il questionario dovrà essere compilato obbligatoriamente online, tramite la piattaforma SUS presente su sito regione Sardegna, o tramite l’applicazione SardegnaSicura, che consentirà il tracciamento dei dati su base volontaria e che si potrà scaricare dagli store per i sistemi iOS ed Android (ad oggi non è ancora disponibile).

Domanda frequente: chi ha già scaricato e utilizzato l’app Immuni deve scaricare anche l’app SardegnaSicura? SI! Una applicazione non va sostituire l’altra.

Terminato il discorso sul tracciamento dei dati, sappiamo che l’altro controllo che verrà effettuato alla partenza sarà quello della temperatura corporea che non dovrà superare i 37,5°. 

Una volta arrivati, sul suolo sardo sarà poi obbligatoria la mascherina nei luoghi pubblici chiusi e dove il distanziamento sociale è ridotto. 

 

E il bonus/voucher di cui tanto si parla?

Nei giorni scorsi si è parlato tanto di un fantomatico bonus/voucher destinato a chi, volontariamente, accettasse di sottoporsi al tampone: al momento non è stato deciso nulla su questa campagna che cerca di incentivare l’esecuzione di specifici test.

Spero di aver fatto un po’ di chiarezza, si è parlato tanto di Sardegna irraggiungibile nei giorni scorsi, ora finalmente non sembra più così. 

Se volete qualche info su Alghero, qui trovate un po’ di cosine.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments